PAT Prodotti Agroalimentari Tradizionali Italiani - Puglia

I Prodotti Agroalimentari Tradizionali (PAT) sono prodotti le cui metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura risultano consolidate nel tempo e praticate sul proprio territorio in maniera omogenea e secondo regole tradizionali e protratte nel tempo, comunque per un periodo non inferiore ai venticinque anni. In questo sito abbiamo raccolto in forma di schede, e con una serie originale di notizie, i 329 PAT pugliesi. I PAT sono un’espressione di agrobiodiversità. L’agrobiodiversità e i PAT possono diventare un’utile leva per la promozione dei territori e dell’agricoltura pugliese.
Consulta l'Atlante on-line o scarica l'E-book in versione pdf e epub
Le ‘Cime di zucchina’, un PAT attraverso i secoli

Le ‘Cime di zucchina’, un PAT attraverso i secoli

Cosa sono in realtà i ‘siverchi’?
Questa parola, derivante dal dialetto di Bisceglie, zona in cui il ‘siverchio’ è maggiormente diffuso e consumato come ingrediente in moltissime ricette, sta ad indicare le “cime di zucchina” o “talli di zucchina”, cioè gli steli della pianta...
Fonte immagine: puglia.com.

Il ‘grano cotto’ simbolo di vita: ricetta del ‘grano dei morti’ pugliese


Il Grano dei Morti, o Colva, oppure dialettalmente Cicc Cuòtt, è un dolce tipico della provincia di Foggia, specialità legata da tradizione alla commemorazione dei Defunti, che ricorre il 2 novembre di ogni anno; l’antica tradizione risale al rito cristiano di consumare il grano bollito...
Sospesi nel tempo: storia e tradizione del pomodoro appeso

Sospesi nel tempo: storia e tradizione del pomodoro appeso


I pomodori appesi sono una chiara espressione di tradizione contadina di Puglia. Conservati in locali freschi, ventilati e asciutti, i pomodori da serbo (o d’inverno), così come chiamati in italiano forbito, si conservano in tutto il bacino del Mediterraneo legando fra di loro alcuni grappoli...